L’opera in due volumi di Fabio Anti delle Cantigas de Santa Maria contiene la trascrizione e l’interpretazione ritmica in notazione moderna delle 427 canzoni dedicate alla Madonna presenti in notazione semimensurale in un preziosissimo codice della seconda metà del XIII secolo redatto per Alfonso il Saggio, re di Castiglia e di Leòn.

Le Cantigas de Santa Maria rappresentano uno dei più importanti documenti della poesia religiosa in musica dell’Europa Medievale e della devozione dell’uomo verso Maria.

Il lavoro di Anti, dopo una attenta attività di ricerca, revisiona le incongruenze e le mancanze riscontrate rispetto al codice originale e al seppur attento e completo studio condotto dal sito Cantigas de Santa Maria for Singers (www.cantigasdesantamaria.com).

La trascrizione e l’interpretazione ritmica in notazione moderna permette quindi a qualunque musicista o interprete che si accosta o accosterà a questo corpus di restituire musicalmente le idee e le intenzioni che i compositori del medioevo hanno voluto tramandare ai loro contemporanei e a noi posteri.

Cantigas de Santa Maria
Tag:                     

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: